Magazine di koodit

Articoli e risorse gratuite per scoprire come vendere e migliorare la vendita
dei tuoi serivizi e prodotti online

HomeE-commerce solutionVendere online con successo: 4 consigli per iniziare

Vendere online con successo: 4 consigli per iniziare

25 Novembre 2020 di Pietro Perona

Lettura di 3 minutiE-commerce solution

È il momento giusto per aprire un negozio online: ma come fare?


Sempre più brand si stanno rivolgendo ai canali online per vendere i loro prodotti, anche spinti dal lockdown che ha costretto le persone a casa negli ultimi mesi.

Magari anche tu sei attratto dalla vendita online e dai suoi innegabili vantaggi. Capire e selezionare i canali giusti, però, è tutt’altro che semplice, specialmente se sei alla tua prima esperienza in questo settore. È necessario studiare il proprio target e il mercato, definire una strategia, valutare e affrontare limiti di tipo logistico e tecnico.

Tutto questo ti sembra troppo complicato? Non temere, siamo qui per aiutarti: abbiamo preparato per te una breve guida con 4 semplici step da seguire per entrare nel mondo degli e-commerce. Non ti resta che continuare a leggere!



Conosci il tuo target, ovvero vendi dove le persone comprano


Presi dalla fretta di cominciare a vendere online, spesso gli imprenditori sottovalutano uno step fondamentale: lo studio del target. Analizzare a fondo la propria clientela consente di conoscerne bisogni e abitudini, in particolare le abitudini di acquisto, e di selezionare quindi i canali più appropriati. È inutile infatti spendere tempo e soldi su un particolare canale, se il tuo target non lo usa!

Concentrati quindi sui tuoi clienti:

Quali sono i loro interessi?

Quali piattaforme usano?

Sono attivi sui social network, e se sì, su quali?

Rispondere a queste domande ti consentirà di identificare una prima rosa di possibili canali.



Il budget giusto per aprire un negozio online


Nella fase iniziale di qualsiasi attività, compreso l’ingresso sul mercato digitale, è vitale svolgere un’attenta valutazione del budget. Vendere online, infatti, comporta costi specifici. Tra i principali fattori di costo da tenere in considerazione, ci sono:

• mantenimento della piattaforma e dei server;

• servizi e tools, come l’ottimizzazione SEO;

il personale che si occuperà di gestire il canale;

• comunicazione e marketing.

Partendo dal presupposto che ogni situazione è unica e va valutata a parte, un buon consiglio generale è di puntare sulla flessibilità. Optare per una soluzione snella, leggera e semplice, infatti, dà la possibilità di concentrare una maggiore porzione di budget su promozione e strategia. Un altro grande vantaggio è la capacità di adattarsi facilmente a cambi nel mercato, innovazioni e nuovi trend.



Selezionare i canali più compatibili tra loro


Hai mai sentito parlare di strategia omnichannel?

Si tratta di una strategia di vendita e di marketing che sfrutta canali diversi, sia online che offline, integrandoli al meglio per creare sinergie.

Capire quali sono i canali più adeguati, quindi, non basta: tutti i canali di vendita dell’azienda devono funzionare tra di loro e integrarsi al meglio, con l’obiettivo finale di offrire al cliente un’esperienza a 360°. In questo modo, sarai davvero presente ovunque si trovi la tua audience, raggiungendola in ogni punto del customer journey.



Passare all’azione: definire una strategia


Hai studiato il tuo target e il budget, individuato i canali più appropriati per raggiungerlo e selezionato quelli che si integrano meglio gli uni con gli altri: ora è il momento di definire il loro funzionamento e le loro connessioni.

Come? Delineando una strategia chiara, misurabile e funzionale.

Per essere efficace, una strategia deve essere appropriata al budget a disposizione e avere scadenze precise. Per testare la tua strategia, è consigliabile eseguire una simulazione di ROI, il ritorno dell’investimento: in questo modo, i numeri ti sveleranno il profitto effettivo che potrai trarne.



Ricapitolando


Prima di lanciarsi nel mondo dell’e-commerce, è fondamentale analizzare la propria clientela, pianificare un budget ben definito, identificare i canali più appropriati e capire come integrarli tra di loro, e infine delineare una strategia che possa portare un profitto adeguato. Ti sembra troppo?

Avere le giuste competenze fa la differenza tra il successo e il fallimento. Il mercato online offre innumerevoli opportunità, ma molti imprenditori ci si lanciano senza aver eseguito i 4 step che ti abbiamo illustrato, finendo per perdere tempo e soldi.



Perché affidarsi a un team di esperti potrebbe essere la scelta migliore


Affidarsi a un team di esperti può essere una scelta saggia per avere a disposizione il know-how e l’esperienza necessaria; inoltre, specialmente per le piccole imprese, significa poter concentrarsi maggiormente sul proprio business, delegando a terzi questi passaggi fondamentali.

Noi di Koodit ci occupiamo proprio di questo, accompagnando piccole e medie imprese nella scelta del giusto e-commerce e delle strategie di vendita online.

Se volessi cominciare a vendere online per aumentare profitto e visibilità della tua azienda, e vuoi essere supportato nel tuo ingresso in questo nuovo mondo, contattaci: insieme, aprire un negozio online sarà semplice e redditizio!


Fatti supportare dal nostro team!




Pietro Perona

Co-founder e CEO - Ama definirsi apprendista a tempo indeterminato perché ogni giorno è una nuova lezione. Laureato in Audio Engineering, ha fondato Koodit nel 2014. Nel tempo libero viaggi, gastronomia, libri e campi da golf fanno da padroni.